Sito ufficiale dei professionisti dell'informatica

STATUTO



Atto costitutivo del 20-04-2001 rep.47393 Raccolta 4076 reg. Bassano d.G. il 9-5-2001 n1002 mod.1 Notaio Dr. O.M. De Virgiliis



Art.1 Associazione - Costituzione Scopi e Finalità

E' costituita ai sensi degli artt. 36 e seguenti del Codice Civile, una Associazione sotto la denominazione sociale Albo Nazionale Informatici Professionisti in sigla ANIP, senza limitazioni di durata. L'Associazione ha sede legale in Via Raffaello Sanzio, 16 20149 MILANO (MI) ed una sede operativa indicata in apposito Regolamento Generale. L' ANIP ha carattere volontario e non ha scopo di lucro. L' ANIP un'associazione apolitica ed apartitica.

Lo scopo sociale dell'associazione indicato nello studio, la ricerca, il dibattito, le iniziative editoriali, la formazione, l'aggiornamento professionale. ANIP svolgerà le seguenti attività elencate a titolo esemplificativo e non tassativo:

  • Riqualificare la figura professionale del professionista dell'informatica attraverso servizi di promozione
  • Stimolare la sensibilità culturale del mercato verso il riconoscimento dei principi etici e deontologici che regolano la professione del professionista dell'informatica
  • Formare la figura del professionista dell'informatica attraverso l'erogazione di informazioni professionali
  • Promuovere attraverso attività divulgative le potenzialità professionali dei soci
  • Abilitare all'esercizio della professione i professionisti dell'informatica secondo standards etici e deontologici
  • Informare correttamente il mercato tutelandolo in questo modo da operatori professionali non regolamentati
  • Pubblicare e/o certificare le abilità professionali dei propri iscritti
  • Regolare l'esercizio della professione nel settore dell'Information Technology (informatica) al fine di ordinare le figure professionali secondo criteri di trasparenza aderenti a principi etici e deontologici in sintonia con le leggi italiane e le normative comunitarie.
  • Realizzare attività culturali orientate al settore dell'Information Technology quali tavole rotonde, convegni, conferenze, congressi, dibattiti, mostre scientifiche, inchieste, seminari, istituzione di biblioteche, dimostrazioni di prodotti hardware e/o software, incontri, manifestazioni fra soci, corsi di preparazione e corsi di perfezionamento, costituzione di comitati o gruppi di studio e ricerca, pubblicazione di riviste - bollettini, pubblicazione di atti di convegni, seminari, studi e ricerche.

Art. 2 Albo professionale e verbali dell'Associazione

L' ANIP provvede alla tenuta dell'Albo dei soci nel quale verranno iscritti gli operatori professionali ammessi con le modalità riportate da apposito Regolamento Generale. Ogni decisione inerente l'Associazione verrà trascritta in apposito verbale dell'Associazione reso pubblico agli associati al fine di garantire la correttezza e trasparenza democratica nella gestione della stessa.

Il controllo dell'operato dei soci iscritti all'albo professionale demandato a Commissione di disciplina o Collegio dei Probiviri - vigila le attività ed il comportamento professionale del socio nei confronti dell'Associazione o nei confronti dei Colleghi o nei confronti dei Clienti, con le modalità previste dal Regolamento Generale. E' composta dal Presidente e da collaboratori da lui nominati, delegando a sua discrezione le attività anche a soggetti estranei all'Associazione. In caso di parità di pareri espressi, prevale il voto del Presidente.

Art. 3 Patrimonio e reddito

Il patrimonio di ANIP costituito dalle elargizioni, dalle donazioni e dai lasciti in suo favore per gli scopi di cui all'articolo 1

Art. 4 Organi dell'associazione

Sono organi dell'ANIP:

  • Presidente - si assume la responsabilità di gestirne le attività e perseguire gli scopi associativi. A lui attribuita la firma sociale e la rappresentanza legale e negoziale della Associazione di fronte a terzi ed in giudizio. Coordina le attività previste dall'art 1 eventualmente delegando di volta in volta persona di fiducia. Cura la stesura e l'aggiornamento del Regolamento Generale. Sovraintende all'attuazione delle deliberazioni dell'Assemblea. Pu delegare ad uno o pi soci certificati o a soggetti esterni di sua fiducia, parte dei suoi compiti in via transitoria o permanente. Il Presidente nominato nell'atto costitutivo e dura in carica sino a revoca o dimissioni. Le modalità di rielezione del Presidente sono riportate nel Regolamento Generale.
  • L'Assemblea dei soci - Hanno diritto a partecipare all'Assemblea sia ordinaria che straordinaria i soci fondatori, i soci ordinari ed i soci certificati. L'assemblea viene convocata su richiesta del Presidente o da socio delegato, almeno una volta all'anno per le attività di approvazione del bilancio precedente, per l'eventuale rinnovo delle cariche sociali, per il bilancio preventivo dell'anno in corso e per l'eventuale scioglimento dell'associazione. L'Assemblea ordinaria o straordinaria regolarmente costituita con la presenza, anche in delega, di almeno la metà dei soci fondatori. L'Assemblea ordinaria e/o straordinaria convocata mediante l'invio di messaggio di posta elettronica (e-mail) o altro mezzo di comunicazione ritenuto idoneo o equipollente con preavviso di almeno giorni cinque (5). E' ammesso l'intervento per delega da conferirsi per iscritto esclusivamente ad altro socio. L'assemblea presieduta dal Presidente o in caso di suo impedimento, da persona da lui delegata. I verbali delle riunioni sono redatti da Segretario nominato solo per quella assemblea, dal Presidente dell'Assemblea fra i presenti. L'assemblea delibera con la maggioranza minima della metà pi uno dei voti espressi. In caso di parità dei voti espressi prevale il voto del Presidente. Le deliberazioni prese in conformità allo statuto obbligano tutti i soci anche se assenti, dissidenti o astenuti dal voto. L'assemblea vota normalmente per alzata di mano; su decisione del Presidente e per argomenti di particolare importanza la votazione pu essere effettuata a scrutinio segreto; il Presidente dell'Assemblea pu inoltre, in questo caso, scegliere due scrutatori fra i presenti.
  • Collegio dei revisori - Ove nominato Il Collegio dei revisori si compone di due membri nominati dal Presidente. Vigilano sulla regolare tenuta della contabilità sociale, certificano la rispondenza del rendiconto delle risultanze dei libri e delle scritture contabili ed alle disposizioni di legge, presentano al Presidente un rapporto scritto sulla contabilità sociale. Ad esso si applicano, in quanto compatibili, le norme di cui agli art. 2397 e seguenti del Codice civile
  • Collegio dei saggi - Ove nominato il Collegio di saggi, nominato dal Presidente fra i soci certificati, delegato ad esprimere pareri circa questioni di interesse collettivo e/o associativo e/o nazionale. Le attività del Collegio dei Saggi sono elencate in apposito Regolamento Generale.

Art. 5 Soci - quota associativa

Si prevedono le figure di soci articolate su pi livelli

  • Socio osservatore
  • Socio junior
  • Socio ordinario
  • Socio certificato
  • Socio collettivo
  • Socio onorario

Socio osservatore - Persona fisica che abbia interesse a seguire e/o partecipare all'attività dell'associazione pur non riconoscendosi particolarmente impegnato nella materia informatica

Socio junior - Persona fisica interessata all'attività dell'associazione con preparazione limitata esclusivamente al periodo formativo presso scuole come studente regolarmente iscritto ad istituti di formazione professionale nazionali od europei

Socio ordinario - Persona fisica che possiede i requisiti di ammissione stabiliti dal Regolamento Generale

Socio certificato - Persona fisica certificata dal servizio di certificazione riconosciuto dall'Associazione secondo le modalità previste dal Regolamento Generale

Socio collettivo - Società od Ente interessato alle attività dell'Associazione

Socio onorario - Persona fisica che con la sua opera professionale ha dimostrato una preparazione professionale di rilevanza nazionale e di interesse pubblico.

Le quote associative per i Soci e le modalità di versamento sono fissate nel Regolamento Generale.

Art 6 Referendum sociali

Il Presidente, nell'ottica di una gestione trasparente e democratica dell'Associazione, pu richiedere il parere dei soci ordinari e certificati, circa questioni di interesse collettivo ed associativo, mediante strumenti di volta in volta predisposti in modo da garantire l'unicità di voto ed il suo accesso per ogni associato avente diritto. Il voto espresso dai soci rappresenta un espressione democratica relativa a necessità ed esigenze che possono essere recepite come linea guida al prosieguo delle attività sociali.

Art 7 Ammissione dei soci

I criteri di ammissione dei soci vengono stabiliti da apposito Regolamento Generale.

Art. 8 Diritti dei soci

I soci in regola con il versamento della quota sociale, in relazione al proprio status di associato secondo le tipologie previste, hanno diritto a

  • Partecipare alle adunanze, manifestazioni, viaggi, riunioni indette dal Presidente alle condizioni di volta in volta stabilite, sia sul territorio nazionale che estero;
  • Ricevere informazioni, notizie associative o materiale informativo professionale predisposte dall'Associazione stessa per l'invio in formato compatibile con la rete internet;
  • Sottoporre articoli, osservazioni, relazioni, documenti inerenti il proprio settore professionale di appartenenza che rivestano interesse per la collettività e per l'Associazione;
  • Solo i soci ordinari ed i soci certificati possono partecipare ai referendum, ai sondaggi di opinione, alle richieste di pareri predisposti dall'Associazione.

Oltre ai punti precedentemente elencati, i soci in relazione alla propria tipologia di associato previsto nell'Art. 5 del presente Statuto, possono usufruire di servizi aggiuntivi previsti nel Regolamento Generale.

Art. 9 Doveri dei soci

I Soci, nei rapporti sociali, sono tenuti ad osservare il presente Statuto, i Regolamenti, il Codice Deontologico, e le altre disposizioni che l'associazione emana, oltre ad informare l'Associazione per le eventuali variazioni dei dati indicati all'atto dell'ammissione. I Soci sono tenuti a versare la quota annuale di associazione nei modi nei termini e nella misura all'uopo stabiliti. Il socio si obbliga ad informare i propri clienti circa il proprio status sociale mediante biglietti da visita, carta intestata e timbro professionale il cui uso disciplinato dal Regolamento Generale. L'uso del Logo dell'Associazione disciplinato da apposito Regolamento Generale

Art. 10 Dimissioni

Agli associati concesso il diritto e la libera facoltà di presentare le proprie dimissioni con le modalità indicate nel Regolamento Generale.

Art. 11 Cancellazione, Sospensione e Radiazione dei soci

I soci possono essere cancellati per dimissioni, irreperibilità, morte o se soci collettivi estinzione dell'ente o società rappresentante. I soci possono essere sospesi o radiati per morosità o indegnità rispetto ai fini della Associazione previsti nel presente statuto o per mancata osservanza dei principi esposti nel Codice Deontologico. La cancellazione, sospensione o radiazione del Socio ratificata dal Presidente sentito il parere della Commissione di disciplina.

Art.12 Disposizioni finali

Per tutto quanto non previsto dal presente statuto valgono le norme contenute nel Regolamento Generale di ANIP - ECS e le vigenti disposizioni di legge.

Translate

Chi, cosa, come

maggiori informazioni

Comunicato importante: Egr.Collega...

Normative di riferimento

Legge 4/2013 Disposizioni in materia di professioni non organizzate.

Codice condotta art. 27-bis del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206

Tutela utenti - decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 codice del consumo

Bando di ammissione

Bando permanente di Selezione. Per aggiornamenti, pregasi effettuare l'accreditamento alla newsletter esperti.com

Donazioni

Con il tuo sostegno a chi si attiva per tutelare i tuoi interessi, puoi contrastare chi si approfitta dell'altrui buona fede.

Google

in partnership con

esperti.com

iusit.net

ANIP Albo Nazionale Informatici Professionisti - Sede legale Via Raffaello Sanzio, 16 20149 MILANO (MI) C.F. 97286580150 - Sportello informazioni info @ alboinformatici.com - Associazione informatici no profit © 2000-2016 - tutti i diritti riservati. Pagine e contenuti sviluppati per le specifiche W3C HTML 4.x Pagina visualizzata il 21 / 8 / 2017 alle ore (IP ) con un browser - hosting by gandi.net
alboinformatici.com