RG 32511 fascicolo di ammissione - specifiche tecniche

ANIP - RG 32511 Regolamento di formazione del fascicolo di ammissione - specifiche tecniche

RG 32511 Regolamento di formazione del fascicolo di ammissione - specifiche tecniche

Doc. RG32511
Emissione 30/05/2010
Ultimo Aggiornamento 27/06/2018
Edizione: 02
Redatto da: Giovanni Grandesso
Verificato da: Giovanni Grandesso


Tutta la documentazione da presentare per sostenere le prove di selezione ANIP, deve essere preventivamente preparata ed allegata in formato digitale, memorizzata secondo lo standard PDF/A ISO 19005-1:2005 (Document Management - Electronic document file format for long term preservation - Part 1: Use of PDF 1.4 (PDF/A-1)).

Ogni documento digitalizzato a colori, memorizzato su un file separato, ciascuno secondo l'elenco che segue, con il nome suggerito ed a caratteri minuscoli, deve essere poi incluso in un unico archivio compresso, secondo uno dei seguenti formati: zip, bzip, gzip, 7-zip, rar, tar, tar.gz, tar.gz2, bz2. Il nome del file, che rappresenta il fascicolo digitale compresso, dovrà corrispondere al seguente modello: domanda-nome-cognome-aaaammgg-numero_sessione-anno."ext"

Il fascicolo digitale compresso dovrà essere firmato digitalmente, secondo le specifiche previste dalla legislazione vigente (firma digitale - equiparazione a firma autografa), e marcato temporalmente (data certa) per attestare in modo certo la data di archiviazione che dovrà essere antecedente a quella di scadenza prevista dal bando di selezione in vigore, per un tempo non superiore ai tre mesi solari. Nota: codificare la firma digitale con formati diversi dal p7m a causa di un errore di codifica localizzato in Italia (Vedi segnalazione https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=243833) se alla data di formazione del fascicolo il bug è ancora aperto senza soluzione

Il fascicolo digitale così predisposto, dovrà essere inviato tramite indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del richiedente. Quest'ultimo acquisirà diritto di partecipazione al bando di selezione in vigore con data di scadenza successiva alla data di marcatura temporale del fascicolo elettronico, ovvero la data di marcatura temporale del fascicolo dovrà essere temporalmente antecedente quella di scadenza del bando di selezione in vigore. La ricevuta di consegna vale come attestazione dell'invio del fascicolo.


Modalità di inoltro del fascicolo digitale


Il file compresso risultante (fascicolo elettronico), previa apposizione di firma digitale e marcatura temporale, tramite dispositivo rilasciato da certificatori attivi e riconosciuti, deve essere inviato, dal proprio indirizzo PEC all'indirizzo di posta certificata alboinformatici@pec.it entro e non oltre la data di scadenza del bando di selezione in vigore, cui la domanda fa riferimento.


ANIP, esaminata e valutata l'idoneità e la regolarità della documentazione sottoposta, in ordine ai regolamenti in vigore ed alle specifiche indicate, cui si raccomanda scrupolosa osservanza, procederà all'invio di specifica comunicazione elettronica ai recapiti indicati. In caso positivo, ovvero attestata la regolarità della domanda e l'idoneità del candidato in ordine ai requisiti richiesti, nella comunicazione sarà indicata data ed ora della prova di selezione con indicazione dell'url e delle credenziali di accesso per la sessione di valutazione.


Il presente regolamento può essere soggetto a modifiche, revisioni, rettifiche senza preavviso.